"Didone abbandonata"

Letteratura e teatro

Il primo grande successo di Metastasio, quello che gli avrebbe conferito grande notoriet√†, fu il melodramma Didone abbandonata, musicato da Domenico Sarro, che fu rappresentato al Teatro San Bartolomeo di Napoli con Marianna Benti, detta la Romanina, nella parte di Didone. La vicenda si ispira a quella gi√† narrata nell’Eneide, della fondatrice e regina di Cartagine, amante del profugo Enea e suicida dopo che l’eroe l’ha abbandonata per dare una nuova patria ai profughi troiani. Metastasio fa finire il melodramma con l’incendio di Cartagine da parte di Iarba, re dei Mori e pretendente respinto di Didone.

Materiali collegati
Autori: 

Chiavi di VIVIT: