Marlene Dietrich in abito maschile, 1933

Marlene Dietrich in abito maschile, 1933

I tailleur e gli smoking mascolini di Marlene Dietrich, musa dell’androginia, sono stati un’ ispirazione per molti stilisti, da Yves Saint Laurent a Giorgio Armani, che ammette: “Marlene amava lo smoking che √® un leitmotiv della mia moda, Marlene portava con superba eleganza la giacca-tailleur, il cappotto maschile, i pantaloni lunghi: ossia tutti i pezzi che hanno contribuito a definire il mio stile” (cit. in Gnoli, 2012, p.71). 

 

Fonte: Bundesarchiv, Bild 102-14627, attraverso Wikimedia Commons. Licenza: CC-BY-SA 3.0

Materiali collegati

Galleria:

Tags:

Chiavi di VIVIT: