"Una questione privata"

Letteratura e teatro

Il romanzo Una questione privata, rimasto incompiuto, ha come protagonista studente universitario originario di Alba e innamorato della cultura anglosassone. Dopo l'8 settembre, con il nome di Milton, si √® unito ai partigiani azzurri[1] che combattono sulle colline delle Langhe. La storia ha inizio quando Milton durante una perlustrazione rivede la villa di Fulvia, una ragazza conosciuta anni prima e di cui √® ancora innamorato. Cos√¨ la sua questione privata si intreccia con le vicende della Resistenza. Dalla vecchia custode della villa Milton viene a sapere che forse Fulvia ha avuto una relazione con il suo amico Giorgio, anche lui partigiano. In preda all'angoscia e alla gelosia, Milton per sapere la verit√† si mette in cerca di Giorgio e scopre che √® stato catturato dai fascisti. Decide allora di organizzare uno scambio e per questo fa prigioniero un sergente fascista, che per√≤ √® costretto a uccidere quando tenta la fuga. In preda allo sconforto, Milton torna verso la villa di Fulvia ma s’imbatte in un gruppo di fascisti: questa volta √® lui a darsi a una fuga disperata che si concluder√† tragicamente.



[1] Così erano chiamati i gruppi partigiani nati dai reparti dell'esercito che dopo l'8 settembre avevano deciso di impegnarsi nella Resistenza. Erano composti soprattutto da persone di estrazione borghese, di idee liberali o conservatrici che avevano in comune la fedeltà alla Monarchia.

Materiali collegati
Autori: